News: Studenti

Avviso importante per i laureandi dell'a.a. 2018/2019

Il calendario Accademico a.a. 2018/2019 prevede che:

 Tutti gli studenti iscritti ai corsi di laurea triennale, magistrale e magistrale a ciclo unico, che intendono laurearsi entro il 31 dicembre 2019, non devono pagare la prima rata delle tasse per l'a.a. 2019-20.
Non devono quindi iscriversi al nuovo anno accademico.
Altre informazioni sulle tasse sono disponibili al link "Pagamento rate delle tasse" o alla pagina www.unipd.it/tasse.
Periodi di presentazione previsti :
    Chi si deve laureare nel periodo da febbraio 2019 ad aprile 2019 deve inserire la domanda di laurea nel sistema in un unico periodo compreso tra il 2 novembre 2018 e il 15 gennaio 2019.
    Chi si deve laureare nel periodo da giugno 2019 a luglio 2019 deve inserire la domanda di laurea nel sistema in un unico periodo compreso tra il 1° marzo 2019 e il 10 maggio 2019.
    Chi si deve laureare nel periodo da settembre 2019 a ottobre 2019 deve inserire la domanda di laurea nel sistema in un unico periodo compreso tra il 10 giugno 2019 e il 22 luglio 2019.
    Chi si deve laureare nel periodo da novembre 2018 a dicembre 2018 deve inserire la domanda di laurea nel sistema in un unico periodo compreso tra il 26 agosto 2019 e il 11 ottobre 2019.

Si invitano i laureandi a leggere attentamente le informazioni alla pagina web https://www.unipd.it/laurearsi per ulteriori chiarimenti.

leggi

Avviso ai laureandi della sessione di marzo 2019

Periodi utili per presentare domanda di laurea tramite Uniweb per  l'a.a. 2018/2019:

Sessione di laurea (Triennali) del 21-22 marzo 2019

  • domanda di laurea su Uniweb dal 2 novembre 2018 al 15 gennaio 2019
  • consegna relazione finale e modulistica: entro le ore 12:00 del 28 febbraio 2019

Sessione di laurea (Magistrale) del 21-22 marzo 2019

  • domanda di laurea su Uniweb dal 2 novembre 2018 al 15 gennaio 2019
  • consegna tesi e modulistica: entro le ore 12:00 del 28 febbraio 2019

Gli studenti iscritti ai corsi di laurea triennali/specialistiche/magistrali (ordinamenti riformati) per presentare la domanda di conseguimento titolo dovranno aver pagato la prima rata dell'a.a. 2018/19.

Si invitano i laureandi a leggere attentamente le informazioni alla pagina web http://www.unipd.it/laurearsi per ulteriori chiarimenti e a rispettare le scadenze indicate per la domanda di laurea.

leggi

Registrazione stage/tirocinio laureandi triennali e magistrali - marzo 2019

Per completare la procedura di laurea Triennale e Magistrale, i laureandi devono registrare l'attività di stage o tirocinio formativo secondo le seguenti modalità:


- Lauree Triennali DM 509: (5cfu) recarsi presso la Segreteria Didattica in orario di ricevimento presso l'ufficio n. 109 al primo piano del Dipartimento di Scienze Statistiche, dopo aver completato tutte le pratiche e i pagamenti per la domanda di laurea

- Lauree Triennali DM 270: (4cfu) registrazione nelle liste aperte in Uniweb dal 18 al 21 febbraio 2019, PER LA SESSIONE DI LAUREA DI MARZO, dopo aver completato tutte le pratiche e i pagamenti per la domanda di laurea
- Lauree Triennali DM 270 (ordinamento 2014) (6cfu) registrazione nelle liste aperte in Uniweb dal 18 al 21 febbraio 2019, PER LA SESSIONE DI LAUREA DI MARZO, dopo aver completato tutte le pratiche e i pagamenti per la domanda di laurea

- Lauree Magistrali DM 270 (ordinamento 2009): (4cfu) registrazione nelle liste aperte in Uniweb dal 18 al 21 febbraio 2019, PER LA SESSIONE DI LAUREA DI MARZO, dopo aver completato tutte le pratiche e i pagamenti per la domanda di laurea

 

Si ricorda che dall'a.a. 2014/2015 le registrazioni non avvengono più nel libretto cartaceo.

E' responsabilità dello studente controllare di avere l'attività corretta presente nel libretto online, ed eventualmente sanare la situazione prima della data di registrazione, rivolgendosi presso l'Ufficio Carriere Studenti, (Lungargine del Piovego).

leggi

“Advances in Multilevel and Longitudinal Modelling" - Padova, January 28, 2019

Lunedì 28 gennaio il nostro Dipartimento ospiterà la conferenza internazionale Advances in Multilevel and Longitudinal Modelling.
Una giornata di studio e confronto aperta a docenti, ricercatori, studenti e studiosi che si occupano di modelli multilivello.

La conferenza conclude un progetto di ricerca sul tema durato 2 anni e guidato dal Dipartimento di Scienze Statistiche dell’Università di Padova in collaborazione con il Dipartimento di Statistica, Informatica, Applicazioni dell’Università di Firenze e Istat.

Ad aprire la giornata ci sarà un intervento del prof. Harvey Goldstein, statistico di fama mondiale noto per i suoi studi proprio sui modelli multilivello.

La partecipazione è libera ma è necessario registrarsi.

Info e programma
lunedì 28 gennaio dalle 9:30 alle 17
Dip. Scienze Statistiche | via C. Battisti 241 |aula Sc140

http://amalm.stat.unipd.it
amalm@stat.unipd.it

Locandina

leggi

Workshop “Quantitative research on non-heterosexual populations” - Milano | January 24, 2019

Giovedì 24 gennaio 2019 all’Università Bocconi a Milano si svolgerà il workshop internazionale "Quantitative research on non-heterosexual populations: measuring homo-bisexual attraction, behavior, orientation, living arrangements, and opinion on homo-bisexuality in a population perspective”.

Il workshop è organizzato dal Dipartimento di Scienze Statistiche dell'Università di Padova e dall'AISP (Associazione Italiana degli Studiosi di Popolazione) ed è un side meeting delle Giornate di Studio sulla Popolazione 2019.

Il workshop è un'occasione di confronto a livello internazionale tra studiosi di popolazione su alcuni aspetti quantitativi legati alle relazioni non eterosessuali, alle loro caratteristiche e ai cambiamenti sociali e normativi collegati.

Alcuni temi specifici su cui ci si concentrerà sono:
- misurare la prevalenza e le variazioni nel tempo di attrazione, comportamento e orientamento non eterosessuale
- studiare le relazioni tra attrazione, comportamento e orientamento non eterosessuale e le caratteristiche delle persone coinvolte
- analizzare forme familiari e unioni legali delle coppie dello stesso sesso, con o senza figli
- studiare i cambiamenti delle opinioni espresse dalla popolazione verso le relazioni non eterosessuali

Info e programma Giovedì 24 gennaio dalle 8:30 alle 18
Università Bocconi, Milano (dalle 8.30 alle 13 in aula N06, dalle 16.30 alle 18 in aula N05 dell'edificio Velodromo, piazza Sraffa)
Partecipazione gratuita

leggi

Piani di studio A.A 2018/2019

Lunedì 14 gennaio alle 16.30 in aula SC140 si terrà un incontro informativo sui piani di studio, sia per i corsi di laurea triennale sia per il corso di laurea magistrale.

E' aperta la procedura su Uniweb per l'inserimento/modifica dei piani di studio (tranne per il primo anno magistrale, per i quali la procedura sarà perfezionata lunedì 17 dicembre). Possono modificare/inserire il piano di studi tutti gli studenti in corso e gli iscritti al primo anno fuori corso sia delle Lauree Triennali che della Laurea Magistrale.

I piani approvati dalla commissione rimaranno aperti fino a giovedì 17 gennaio. I piani approvati in automatico rimarranno aperti fino a lunedì 13 maggio.

A marzo si aprirà una seconda finestra per i piani approvati da commissione.

leggi

Studiare all’università: 5 incontri dedicati alle matricole di Scienze Statistiche

5 incontri con esperti e tutor studenti per accogliere, indirizzare e supportare le matricole di Scienze Statistiche nel nuovo contesto universitario.

Dal 23 ottobre 2018 torna la seconda edizione di Studiare all’università: il percorso di tutorato formativo pensato dal Dipartimento di Scienze Statistiche per offrire alle proprie matricole strumenti e strategie per orientarsi al meglio nella nuova esperienza di studio e vita.

Un progetto innovativo che agisce su vari fronti coinvolgendo le matricole in modo partecipativo ed esperienziale, sempre guidati da esperti della formazione e dai tutor studenti. Gli argomenti trattati spaziano dalla conoscenza del contesto universitario allo sviluppo delle competenze trasversali (come il problem solving e la gestione del tempo), dal metodo di studio alla pianificazione del proprio percorso accademico.

Gli incontri si svolgono da ottobre a dicembre al campus S. Caterina (aula SC60) e per partecipare è necessario iscriversi, visto che Il numero di posti è limitato per garantire uno svolgimento ottimale di tutte le attività.

Studiare all’Università è un progetto del Dipartimento di Scienze Statistiche dell’Università di Padova coordinato dalla prof.ssa Alessandra Dalla Valle e dalla dott.ssa Lorenza Da Re.

Info: tutor_sportellovirtuale@stat.unipd.it | alevalle@stat.unipd.it

Locandina e calendario degli incontri

leggi

Avviso ai laureandi della sessione di novembre 2018

Periodi utili per presentare domanda di laurea tramite Uniweb per  l'a.a. 2017/2018:

Sessione di laurea (Triennali) del 22-23 novembre 2018

  • domanda di laurea su Uniweb dal 20 agosto 2018 al 15 ottobre 2018
  • consegna relazione finale e modulistica: entro le ore 12:00 del 30 ottobre 2018

Sessione di laurea (Magistrale) del 22-23 novembre 2018

  • domanda di laurea su Uniweb dal 20 agosto 2018 al 15 ottobre 2018
  • consegna tesi e modulistica: entro le ore 12:00 del 30 ottobre 2018

Gli studenti iscritti ai corsi di laurea triennali/specialistiche/magistrali (ordinamenti riformati) per presentare la domanda di conseguimento titolo dovranno aver pagato tutte e tre le rate dell'a.a. 2017/18.

Si invitano i laureandi a leggere attentamente le informazioni alla pagina web http://www.unipd.it/laurearsi per ulteriori chiarimenti e a rispettare le scadenze indicate per la domanda di laurea.

leggi

Premio Valeria Solesin: una nostra laureata magistrale tra i premiati

Chiara Gargiulo, laureata magistrale in Scienze Statistiche nel nostro Dipartimento, è tra i vincitori della seconda edizione del Premio Valeria Solesin, assegnato il 27 novembre nella sede italiana di Google e dedicato alla ricercatrice veneziana rimasta uccisa nella strage del Bataclan di Parigi nel 2015.

Il Premio è promosso dal Forum della meritocrazia e da Allianz partners , con il patrocinio del Presidenza del Consiglio dei Ministri e Comune e della Città Metropolitana di Milano , ed è intitolato “Il talento femminile come fattore determinante per lo sviluppo dell’economia, dell’etica e della meritocrazia nel nostro Paese”.

Sostiene i lavori ricerca più meritevoli che approfondiscono i temi del doppio ruolo delle donne divise tra famiglia e lavoro e degli effetti positivi di una presenza femminile bilanciata nelle aziende. Gli stessi temi su cui si concentravano le ricerche di Valeria Solesin.

La tesi di Chiara Gargiulo si intitola Uso del tempo e benessere personale: uno studio basato sull’analisi delle sequenze" ed è stata supervisionata da Stefano Mazzuco e Maria Letizia Tanturri, entrambi professori associati nel nostro Dipartimento.

Abbiamo chiesto a Chiara Gargiulo di raccontarci meglio questa esperienza, che è stata di ricerca ma anche umana.

Che effetto ti fa ricevere questo premio?
Ricevere questo premio è stata sicuramente una bella sorpresa che mi riempie di gioia, sia come riconoscimento del lungo lavoro che c’è stato dietro alla scrittura della mia tesi sia, soprattutto, per il significato e il messaggio che questo concorso si propone di veicolare.
Inoltre partecipare alla cerimonia di premiazione e potermi confrontare su temi di inclusione, opportunità, equilibrio e conciliazione con le altre ragazze vincitrici e con la famiglia di Valeria Solesin è stato un momento molto forte ed arricchente.

Cosa ti ha spinto a concentrarti sui questi temi?
Credo che Valeria Solesin fosse una di quelle persone che riescono ad essere esempio positivo per tutti quelli che stanno attorno, nella semplicità di una vita piena, libera e felice. Che fosse una ragazza curiosa ed aperta, con una grande voglia di vivere, scoprire e fare del bene nel suo quotidiano. Penso che sua madre e tutta la sua famiglia stia dando prova di questo portando avanti il suo ricordo anche tramite iniziative come questa, che valorizzano tutto ciò per cui lei stava lavorando.

Dietro ai risultati: com'è stato il lavoro di ricerca?
La mia tesi unisce due tematiche che mi stanno molto a cuore e che sono il benessere e la soddisfazione da una parte, e l’utilizzo del proprio tempo di vita dall’altro. Sono argomenti che in qualche modo parlano di me e sui quali mi interrogo nella quotidianità della mia vita, per cui è stato molto interessante svilupparli ed elaborarli a livello macro con riferimento all’intera società. Inoltre questo lavoro di ricerca è stato molto stimolante proprio per la ricchezza dei dati che mi sono stati concessi dall’Istat, sia in termini di numerosità del campione che di aspetti rilevati della vita degli individui. Questa stessa ricchezza mi ha permesso di porre il focus sulle tematiche che più mi interessano. D’altro canto la parte complessa del lavoro è stata quella di unire ed intrecciare i molti risultati derivanti dalle varie analisi svolte all’interno dell’elaborato in un numero limitato di conclusioni coerenti e semplici da trasmettere.

Tempo, felicità, benessere, soddisfazione: la tua ricerca parla anche di questo. Come si fa a leggerli e a comprenderli (e a raccontarli) attraverso i dati?
Mi interessano gli studi sulla qualità della vita e in particolare sulla ricerca del benessere come prerogativa stessa della vita: cercare di raccontare un tema ampio e complesso come quello della felicità tramite numeri e statistiche è una bella sfida. Tuttavia mi sembra anche il modo più naturale, partire dalla percezione che le persone hanno della propria soddisfazione negli aspetti più diversi della loro vita per comprendere i meccanismi che ci accomunano o distinguono e che sottostanno a tali percezioni.

leggi

Ogni donna conta: Numeri e parole del femminicidio in Italia

12.12.2018

Raccontare il femminicidio attraverso dati rigorosi e storie vissute, provando a leggerne contorni e tendenze in modo chiaro e tenendo alta l’attenzione su questo fenomeno.
E’ l’obiettivo dell’incontro Ogni donna conta. Numeri e parole del femminicidio in Italia , previsto per mercoledì 12 dicembre alle 17:30 a Palazzo Bo (aula Nievo). Un incontro aperto alla cittadinanza e promosso dal Dipartimento di Scienze Statistiche nell’ambito delle iniziative dell’Università di Padova Parole e azioni per la parità di genere.

Durante l’incontro il prof. Gianpiero Dalla Zuanna (Università di Padova) e la dott.ssa Alessandra Minello (Università di Firenze) presenteranno i dati di un lungo lavoro condotto sugli omicidi di genere, con un’attenzione particolare alla situazione italiana.
Interverrà anche la dot.ssa Patrizia Zantedeschi del Centro Veneto Progetto Donna, per riportare la voce di chi opera sul campo quotidianamente per supportare le donne vittime di violenza e in difficoltà e sensibilizzare sul tema.

I vari interventi saranno intervallati dalle letture di brevi testi tratti da vicende reali o di donne vittime di violenza che hanno deciso di raccontare la loro storia.

leggi

Valutiamo insieme la didattica: Incontro docenti - studenti - Mercoledi' 5 dicembre alle 12

30.11.2018

Mercoledi' 5 dicembre 2018 dalle 12.00 alle 13.00 (aula Sc140) ci sarà un' assemblea di docenti e studenti, membri dei Consigli di Corsi di Studio di Scienze Statistiche (Lauree triennali e Laurea magistrale), per presentare i risultati delle analisi sulla valutazione della didattica, confrontarsi e raccogliere suggerimenti per migliorare.

Durante l’incontro interverranno il prof. Tommaso Di Fonzo (Direttore del Dipartimento di Scienze Statistiche), la prof.ssa Laura Ventura (presidente dei Corsi di Laurea Triennali), il prof. Bruno Scarpa (presidente del Corso di Laurea Magistrale) e i Rappresentanti degli Studenti per:

- Presentare l’analisi quantitativa e qualitativa dei Corsi di Studio;
- Presentare i risultati delle diverse indagini relative all'a.a. 2017/18 (opinione studenti-opinione laureandi - esiti occupazionali laureati - voti conseguiti negli insegnamenti);
- Discutere e raccogliere suggerimenti da parte di studenti e docenti presenti

L’incontro è coordinato a livello di Scuola di Scienze, concordato con le rappresentanze studentesche e fa parte delle iniziative previste dall'Ateneo per la "Settimana per il miglioramento della didattica" (3 - 7 dicembre 2018).

Per consentire a tutti la partecipazione, le lezioni di mercoledi' 5 dicembre saranno sospese dalle ore 12.00 alle ore 13.00.

leggi

Commissioni sessioni di Laurea Magistrale e Lauree Triennali di novembre 2018

Sono state pubblicate sul sito nella sezione Studiare -> Studenti iscritti -> Laurearsi -> Appelli di laurea, le commissioni della Laurea Magistrale e delle Lauree Triennali del 22-23 novembre 2018.

leggi

Avviso importante per i laureandi dell'a.a. 2017/2018

06.12.2017

Il calendario Accademico a.a. 2017/2018 prevede che:

 Tutti gli studenti iscritti ai corsi di laurea triennale, magistrale e magistrale a ciclo unico, che intendono laurearsi entro il 31 dicembre 2018, non devono pagare la prima rata delle tasse per l'a.a. 2018-19.
Non devono quindi iscriversi al nuovo anno accademico.
Altre informazioni sulle tasse sono disponibili al link "Pagamento rate delle tasse" o alla pagina www.unipd.it/tasse.
Periodi di presentazione previsti :
    Chi si deve laureare nel periodo da febbraio 2018 ad aprile 2018 deve inserire la domanda di laurea nel sistema in un unico periodo compreso tra il 2 novembre 2017 e il 15 gennaio 2018.
    Chi si deve laureare nel periodo da giugno 2018 a luglio 2018 deve inserire la domanda di laurea nel sistema in un unico periodo compreso tra il 1° marzo 2018 e il 3 maggio 2018.
    Chi si deve laureare nel periodo da settembre 2018 a ottobre 2018 deve inserire la domanda di laurea nel sistema in un unico periodo compreso tra il 4 giugno 2018 e il 19 luglio 2018.
    Chi si deve laureare nel periodo da novembre 2018 a dicembre 2018 deve inserire la domanda di laurea nel sistema in un unico periodo compreso tra il 20 agosto 2018 e il 15 ottobre 2018.

Si invitano i laureandi a leggere attentamente le informazioni alla pagina web https://www.unipd.it/laurearsi per ulteriori chiarimenti.

leggi

Prova di ammissione per la Laurea Magistrale: 29/11/2018

Il 29/11/208 alle ore 14.30 in aula SC120 si terrà la prova di ammissione alla Laurea Magistrale in Scienze Statistiche. Questa sarà l'ultima prova per l'ammissione all'A.A. 2018/19. La prova è riservata esclusivamente agli studenti che si devono iscrivere alla Laurea Magistrale e non è valida come esame di Analisi Matematica.

leggi

Alta formazione in Africa orientale: l’esperienza del nostro Dipartimento

30.10.2018

150 ore di lezione, 5 moduli tematici, 4 docenti, 1 anno di progetto, circa 90 studenti partecipanti.

Sono i numeri del progetto di cooperazione “Rafforzamento settore statistico per AFRISTAT e EASTC ”, che ha visto il Dipartimento di Scienze Statistiche coinvolto con impegno e molta soddisfazione.

Il progetto, iniziato a settembre 2017 e appena concluso, è stato promosso dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione e lo Sviluppo per fare alta formazione su temi statistici a dottorandi, studenti di master e professionisti all’Eastern Africa Statistical Training Center, centro di alta formazione per la statistica dei Paesi dell’Africa orientale. La sede dei corsi è stata Dar Es Salaam, Tanzania e, oltre a quello di Padova, è stato coinvolto anche il Dipartimento di Scienze Statistiche dell’Università La Sapienza di Roma.

I docenti del nostro Dipartimento si sono occupati dei moduli relativi a previsioni demografiche, analisi di big data, metodi per la valutazione di impatto e trattamento dei dati mancanti nelle analisi. Inoltre, hanno curato un laboratorio di 30 ore focalizzato su casi studio di analisi dei dati svolte con il software R, dal marketing alla ricerca sui farmaci, alla biometria. Un approccio pratico e ad ampio raggio che è piaciuto molto agli studenti e rispecchia la varietà degli ambiti di ricerca statistica condotta qui a Padova.

«La preparazione del progetto è iniziata nel 2016 e non sono mancate le difficoltà, sia organizzative sia di progettazione. Alla fine, però, è stato appassionante: portare e condividere la nostra esperienza di statistici in un contesto in crescita è stato fonte di riflessione e stimoli nuovi.» afferma la prof.ssa Anna Giraldo, una delle docenti del Dipartimento di Scienze Statistiche coinvolte nel progetto con la prof.ssa Maria Castiglioni e i professori Bruno Scarpa e Omar Paccagnella.

«È stata un’esperienza formativa anche per noi, ben oltre il semplice passaggio di ‘nozioni’ o contenuti che pure è stato intenso» continua il prof. Scarpa,. «Siamo usciti dalla nostra comfort zone e abbiamo dovuto modulare il nostro modo di insegnare e rapportarci agli studenti, calandoci in un contesto nuovo, fatto di persone con esperienze e preparazione molto diverse. Una bella sfida, ripagata dall’entusiasmo e dai molti riscontri positivi dei partecipanti, che ci hanno seguito in tutto il percorso.»

Questa iniziativa, per quanto molto circoscritta, si inserisce all’interno di un importante impegno internazionale rivolto ai Paesi poveri, e in particolare all’Africa: sostenere il miglioramento della qualità della produzione statistica e della preparazione degli esperti statistici locali. L’obiettivo? Contribuire a costituire la base informativa necessaria a governare i processi di sviluppo socioeconomico, a consolidare le istituzioni democratiche e ad agevolare la formulazione, il monitoraggio e la valutazione dei programmi di sviluppo dei vari Paesi.

Una produzione statistica di qualità costituisce «una componente essenziale della pianificazione dello sviluppo. In assenza di tali informazioni, gli sforzi fatti per pianificare la crescita e il benessere futuro della popolazione rimangono giocoforza incompleti» come ha dichiarato il Ministro keniota per lo sviluppo nazionale Paulene Mauwmea.

È un obiettivo previsto anche tra gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) approvati nel 2015 dalla comunità degli Stati. In particolare il target 17.19 recita: “by 2030, build on existing initiatives to develop measurements of progress on sustainable development that complement GDP, and support statistical capacity building in developing countries”.

leggi

Pages