Lauree honoris causa a Anthony Davison e Mario Draghi

Versione stampabilePDF version

Venerdì 18 dicembre 2009, alle ore 11.00, presso l'Aula Magna Galileo Galilei a Palazzo Bo' sono state assegnate due lauree honoris causa, al prof. Anthony Davison e al prof. Mario Draghi.

Anthony C. Davison

Il professor Anthony C. Davison consegue il Master in Statistica nel 1981 e il PhD in Statistica nel 1984 presso l'Imperial College di Londra. Ha insegnato nelle Università di Austin (Texas), Londra (Imperial College), Oxford e dal 1996 è professore di Statistica all'Ecole Polytechnique Fédérale de Lausanne. Ha pubblicato importanti contributi nell'ambito della teoria dei valori estremi, teoria asintotica della verosimiglianza, metodi di ricampionamento e modellazione statistica. Il libro Bootstrap Methods and their Application del 1997 è riferimento importante sulle tematiche del ricampionamento. Il volume Statistical Models del 2003 costituisce una sintesi magistrale di teoria e metodi della Statistica. È membro del direttivo dell'Institute of Mathematical Statistics. Dal 2008 è editor della rivista Biometrika.

La produzione scientifica di A.C. Davison in ambito statistico è di assoluto valore, come pure l'intensità e la qualità della sua attività di insegnamento e promozione scientifica. Ha inoltre proficuamente collaborato con i Dottorati di Ricerca in Statistica dell'Ateneo.

Leggi la lectio magistralis

Leggi la lectio magistralis in italiano

Scarica la presentazione

Mario Draghi

Il professor Mario Draghi consegue la laurea in Economia all'Università di Roma nel 1970, e quindi il Ph.D. in Economics al MIT. Dal 1981 al 1991 è professore ordinario di Economia e politica monetaria all' Università di Firenze. Dal 1984 al 1990 è Direttore esecutivo alla World Bank. Dal 1991 al 2001 è Direttore Generale del Tesoro. In questo periodo guida i lavori della Commissione incaricata di redigere il Testo Unico in materia di intermediari e mercati mobiliari (la cosiddetta "Legge Draghi" del 1998). E' quindi Vice Presidente e Managing Director di Goldman Sachs International e, dal 2004 al 2005, membro del Comitato esecutivo del Gruppo Goldman Sachs. Nel dicembre 2005 è nominato Governatore della Banca d'Italia. Dall'aprile 2006 è Presidente del Financial Stability Board.

Mario Draghi ha fornito contributi di altissimo rilievo come Direttore Generale del Tesoro, Governatore della Banca d'Italia, membro di organismi finanziari internazionali e, nell'a.a. 1978/79, si è inoltre distinto anche per il suo impegno come docente presso la Facoltà di Scienze Statistiche.

Leggi la lectio magistralis

© 2011 Università di Padova - Tutti i diritti riservati

  • Vamola validator
  • Level Double-A conformance, W3C WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0
  • CSS Valido!!!
  • Valid XHTML 1.0 Strict